Donne, e fatevela una risata!

Le donne devono ridere, ridere fa bene alla salute, ridere ci rende carine! Le donne, specie le femministe cattive, si lamentano sempre e non si rendono conto di quanto sia fiko!!! ridere continuamente di se stesse. Ridere ci mantiene giovani (sempre che non si rida troppo, altrimenti arrivano le rughe d’espressione e le donne che sembrano vecchie non le vuole nessuno… a meno chè non siano MILF, che allora son trombabili e va bene).

Gli evergreen dell’umorismo

Si sa. Le donne che rompono i maroni per farsi valere non sono coraggiose, come gli uomini, semplicemente non trombano. (Il vostro gingillo è simpatico e noi gli vogliamo bene, davvero, ma non sopravvalutatelo, non è una bacchetta magica. Se ci sono delle cose che non digeriamo, trombare non ci rende improvvisamente mansuete, felici e sorridenti, ahimè.)

Le donne che si concedono il lusso di incazzarsi e di non nasconderlo, avranno le loro cose. (Le loro cose, perché nel 2014 dire mestruazioni fa ancora paura, uau. Come non ridere della favoletta della fragile creatura emotiva in perenne balia ormonale? È uno spasso indicibile! Specie quando viene usata come pretesto per sminuire le tue ragioni e non ascoltarti.)

A chi l’avrà data per arrivare dov’è arrivata?” Questa è una delle mie preferite! Una vetta innevata dell’umorismo perché, con prodigiosa vis comica, dice due cose fondamentali: 1: che il “vertice” non è un posto per donne, a prescindere. 2: che una donna, qualsiasi donna, non ha l’intelligenza, le competenze, le capacità per arrivarci, al vertice. Unica possibile spiegazione: deve averla data. La vagina è la sola cosa di valore che una donna possiede e che può usare come merce di scambio. Hahahahahahaaa! Spasso! Se mai avrò una figlia e le racconterò come molti uomini la guarderanno, sono certa che si spancerà dalle risate! 😀

Quando una donna distrugge una serie di luoghi comuni in un colpo solo

Ocio, che qui arriva la quintessenza del cabaret!

samantha

Samantha Cristoforetti è una che ce l’ha fatta e che probabilmente (e a ragione) se ne sbatte dei commenti di quattro idioti. Ma siamo sicuri che questa vis comica dilagante (che io chiamo ignoranza, ma solo perché ho le mie cose e sono acida) non abbia nessun tipo di influenza o ricaduta concreta sulle nostre vite? Dopotutto son solo stronzate, buttate là per ridere, no?

Io non ho la risposta e credo che un semplice interrogativo valga molto più della mia opinione. Basterebbe solo farselo, di tanto in tanto.

Dunque che si fa?

Prima che mi venga fatta la prevedibile obiezione: “Ma allora non si può più dire niente?” dico subito: ma ci mancherebbe altro! Personalmente mi piacerebbe che si imparasse a scherzare con un po’ di intelligenza in più (ahhh, la sospirata wit inglese!), ma che importanza ha? Mi pare che tutti si sentano in diritto di diffondere escrementi verbali da qualsiasi canale a disposizione ormai, fisico e tecnologico, e mi pare che nessuno possa farci assolutamente nulla. Ma l’aria che si respira è mefitica e non fa bene a nessuno. Perché fare battute è facile, specie se c’è già un ampio campionario di luoghi comuni da cui pescare (spero tanto che la prossima Samantha Cristoforetti abbia la pelle nera, o che sia un omosessuale solo per apprezzare tutte le possibilità che il fine umorismo da bar sport ha da offrire).

Nessuno potrà impedire a questi idioti di donare al mondo la loro irresistibile comicità. Ma a chi si permette pure di tacciare di mancanza di ironia chi è quotidianamente oggetto delle battute dei suddetti idioti, rispondo che no, non ci sto.

Prima vivetelo sulla vostra pelle. E poi ne riparliamo.

Quanto a Samantha, ha ragione Crozza: “Avercela avuta in classe una così, ti faceva sentire più stupido del cancellino.”

Leggi i commenti di certi idioti e li rivaluti seriamente, i cancellini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...